it en es

SARDEGNA ROSSOBLU

L'identità culturale del popolo sardo come bene primario da valorizzare e promuovere.

Masterclass e concerti per 20 anni dell'Accademia di musica

Al Conservatorio di Cagliari docenti e studenti da diversi Paesi.

14/08/2020 10:34
Descrizione
 
Gallery
 
Video
 
Commenti
 
Contatti
 

Cagliari diventa capitale della musica classica tra concerti e corsi di alto perfezionamento: per nove giorni, dal 23 al 31 agosto, ritorna al Conservatorio l'Accademia internazionale di musica, giunta alla 20esima edizione. Tutto si svolgerà nel rispetto delle norme sul contenimento del Covid-19. Apprezzati docenti da diversi Paesi del mondo saranno i protagonisti delle masterclass di perfezionamento.

Rivolte a una settantina di studenti provenienti da Francia, Germania, Svizzera, Belgio e Austria, saranno seguite anche da venti ragazzi sardi grazie alle borse di studio messe a disposizione dall'Accademia. Le difficoltà legate all'emergenza sanitaria non hanno fermato gli organizzatori che hanno deciso di proseguire anche per festeggiare insieme al pubblico il traguardo dei venti anni. L'Accademia è ideata dall'associazione "Sardegna in musica", guidata dai fratelli Cristian e Gianluca Marcia, direttore artistico il primo, presidente il secondo.

Tra i maestri dell'edizione 2020 ci sono due nomi nuovi: il violoncellista Leonid Gorokhov e il Quatuor Agate, quartetto d'archi composto dai violinisti Adrien Jurkovic, Thomas Descamps e RaphaëlPagnon e dal violoncellista Simon Iachemet, neovincitore dello Young concertistcompetition di New York.

Gradito ritorno per il soprano Luciana Serra, il pianista Enrico Pace e Pietro De Maria, i violinisti Marc Danel e KrzysztofWegrzyn. Di nuovo a Cagliari per condurre le masterclass anche il clarinettista Roman Guyot. A tenere le masterclass di chitarra sarà Cristian Marcia. Non solo corsi di alto perfezionamento: sono in programma anche concerti che vedranno protagonisti docenti e studenti.