it en es

SARDEGNA ROSSOBLU

L'identità culturale del popolo sardo come bene primario da valorizzare e promuovere.

Cinema: Tulipani di seta nera,doc di Belcastro tra finalisti

Carloforte fa da sfondo a Deshdentau- L'ultimo Tabarkino

03/05/2021 09:47
Descrizione
 
Commenti
 
I suggestivi scenari di Carloforte, sull'isola di San Pietro, fanno da sfondo a "Deshdentau - L'ultimo Tabarkino" di Andrea Belcastro.
    Il documentario è tra i 16 in concorso della sezione dedicata al cinema del reale diretta da Mimmo Calopresti nell'ambito della XIV edizione del Festival Internazionale Film Corto Tulipani di Seta Nera.
Il protagonista è Paolo, un novantunenne che vive nella cittadina tabarchina. Nel raccontare la sua vita al nipote lo fa come se portasse con sé l'esistenza del mondo. Eppure, Carloforte è la sua unica realtà, la sua isola: là dove tutto è cominciato e dove tutto finirà. Sulla sua pelle, come lungo le dure coste dell'isola, il vento e il mare scavano solchi che divengono indelebili ricordi: la pesca nelle tonnare, la guerra, la fame, un amore finito in maniera tragica. Lì Paolo attende di lasciare per sempre la sua isola.
    I documentari selezionati concorreranno al Premio Sorriso Anac scelto dal pubblico e saranno visibili sul sito https://anackino.it/tsn-2021-sorriso-anac/  fino al 31 maggio. La premiazione avverrà durante l'edizione 2021 del festival in programma dal 3 al 6 giugno a Roma al Cinema Giulio Cesare. Il Festival promuove il lavoro di giovani autori che attraverso le immagini declinino la diversità nelle sue numerose accezioni, valorizzandone i molteplici aspetti, affinché siano spunto di riflessione per un sempre proficuo dibattito volto al sociale.