it en es

SARDEGNA ROSSOBLU

L'identità culturale del popolo sardo come bene primario da valorizzare e promuovere.

Olbia, nuovo lungomare intitolato a Francesco Cossiga

Opera con spazi verdi e piste ciclo-pedonali per rinnovo centro

31/05/2021 09:19
Descrizione
 
Gallery
 
Commenti
 

Dopo un lungo e travagliato restyling, Olbia ha il suo nuovo lungomare. La rivoluzione del waterfront urbano è scattata con l'inaugurazione del viale che lambisce il mare e che accompagna verso il centro cittadino e il molo Brin, che nel frattempo è stato trasformato in un paddock a cielo aperto per ospitare il circo motoristico di Rally Italia Sardegna, la tappa italiana del World Rally Championship, che torna di nuovo nel capoluogo gallurese dopo sette anni di successi ad Alghero.

Il lungomare, intitolato a Francesco Cossiga alla presenza di suo figlio Giuseppe, costeggia piazza Crispi, trasforma l'ingresso di Olbia e ispira l'ottimismo di commercianti, esercenti e residenti dell'area.

Una zona sin qui a uso e consumo esclusivo della comunità locale e delle auto in transito verso il centro o verso il porto turistico e commerciale diventa un avamposto della movida, un salotto che amplia e abbellisce una città dalle crescenti velleità turistiche, in un'area che tra ampi spazi verdi e percorsi ciclo-pedonali si presta alle esigenze degli amanti dell'attività motoria all'aria aperta. Complessivamente la realizzazione è costata circa 8 milioni di euro. "Olbia diventa una città sempre più bella, accogliente e vivibile grazie alla realizzazione del più straordinario intervento urbanistico degli ultimi lustri", ha detto il sindaco Settimo Nizzi subito dopo aver tagliato il nastro davanti a numerose autorità civili, militari e religiose, tra cui gli assessori regionali Giuseppe Fasolino (Bilancio) e Quirico Sanna (Urbanistica), e moltissimi cittadini. "La città cambia volto e accresce le sue ambizioni turistiche", è l'idea del sindaco.